Autonomia, consenso informato e fini della medicina