La Convenzione di Oviedo, il genoma umano e gli interventi sull'embrione