Il contributo riguarda la possibilità per le pubbliche amministrazioni di avvalersi della flessibilità consentita dalla somministrazione di lavoro a tempo determinato. L’applicazione del regime, disegnato per il rapporto di lavoro privato e caratterizzato dalla presenza di determinati vincoli, crea nel quadro dei rapporti di lavoro con le pubbliche amministrazioni disarmonie che occorre sottolineare,stante la necessità di contemperare l’efficienza operativa e l’economicità della gestione che potrebbe essere compromessa dai maggiori costi provocati dalla stipulazione non controllata, nei presupposti causali, di contratti di somministrazione.

La somministrazione di lavoro a tempo determinato nella pubblica amministrazione

ALTAVILLA, Renata
2005

Abstract

Il contributo riguarda la possibilità per le pubbliche amministrazioni di avvalersi della flessibilità consentita dalla somministrazione di lavoro a tempo determinato. L’applicazione del regime, disegnato per il rapporto di lavoro privato e caratterizzato dalla presenza di determinati vincoli, crea nel quadro dei rapporti di lavoro con le pubbliche amministrazioni disarmonie che occorre sottolineare,stante la necessità di contemperare l’efficienza operativa e l’economicità della gestione che potrebbe essere compromessa dai maggiori costi provocati dalla stipulazione non controllata, nei presupposti causali, di contratti di somministrazione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/1432922
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact