UTILITARISMO E NEOCONTRATTUALISMO. PER UNA FONDAZIONE OGGETTIVA DELLA DEMOCRAZIA