Un intellettuale libertario tra bolscevismo e fascismo: profilo biografico di Luigi Fabbri (1877-1935)