L'ignis purgatorius in Verecondo di Junca ovvero l'interpretazione di Deuteronomio 32,22 da Origene agli esegeti medievali