La diminuzione dei negozi storici, la diffusione delle grandi catene commerciali e delle attività in franchising, sono tutti fenomeni tipici dell’economia globalizzata e della società post-industriale nella quale viviamo. La funzione commerciale, una delle principali e più tradizionali funzioni urbane, è interessata da un forte processo di standardizzazione che riguarda sia l’oggetto dell’offerta che i luoghi della commercializzazione. Processi complessi tendono ad omologare sempre più le nostre città, sia nelle aree centrali, che perdono costantemente parte della loro funzione commerciale, sia nelle aree periferiche, dove si concentrano i complessi della grande distribuzione organizzata. Questi processi tendono a mutare le abitudini dei consumatori europei ed è lecito, dunque, interrogarsi sul ruolo che, nei prossimi anni, potranno svolgere i tradizionali esercizi commerciali, tipici dei nostri centri storici. Nonostante la pressione che le recenti tendenze esercitano su di loro, vi è la possibilità che questo particolare paesaggio commerciale, che caratterizza il nucleo centrale di molte città italiane, possa costituire un nuovo modello di sviluppo in grado di promuovere la cultura urbana. Catania rappresenta un laboratorio privilegiato dove svolgere ricerche, sia sulle recenti tendenze commerciali, che sulle resistenze delle tipologie più tradizionali del commercio. Da un lato la città presenta tipiche caratteristiche dei sistemi urbani del Mezzogiorno, dall’altro un radicamento della grande distribuzione organizzata negli spazi periferici tipico delle regioni più sviluppate del centro-nord. Non vi è dubbio che il patrimonio commerciale di Catania rappresenta una risorsa economica, turistica e culturale di grandissimo valore, nonché uno dei perni su cui si basa l’identità stessa della città. Questo studio si prefigge l’obiettivo di analizzare la solidità e le potenzialità che può esprimere il commercio tradizionale nel centro storico catanese in rapporto alle dinamiche di sviluppo delle zone periferiche, caratterizzate dalla presenza dei grandi mall.

Il commercio quale elemento d'identità culturale della città: il caso di Catania

DI BLASI, Elena;E. NICOSIA;PORTO, CARMELO MARIA
2006-01-01

Abstract

La diminuzione dei negozi storici, la diffusione delle grandi catene commerciali e delle attività in franchising, sono tutti fenomeni tipici dell’economia globalizzata e della società post-industriale nella quale viviamo. La funzione commerciale, una delle principali e più tradizionali funzioni urbane, è interessata da un forte processo di standardizzazione che riguarda sia l’oggetto dell’offerta che i luoghi della commercializzazione. Processi complessi tendono ad omologare sempre più le nostre città, sia nelle aree centrali, che perdono costantemente parte della loro funzione commerciale, sia nelle aree periferiche, dove si concentrano i complessi della grande distribuzione organizzata. Questi processi tendono a mutare le abitudini dei consumatori europei ed è lecito, dunque, interrogarsi sul ruolo che, nei prossimi anni, potranno svolgere i tradizionali esercizi commerciali, tipici dei nostri centri storici. Nonostante la pressione che le recenti tendenze esercitano su di loro, vi è la possibilità che questo particolare paesaggio commerciale, che caratterizza il nucleo centrale di molte città italiane, possa costituire un nuovo modello di sviluppo in grado di promuovere la cultura urbana. Catania rappresenta un laboratorio privilegiato dove svolgere ricerche, sia sulle recenti tendenze commerciali, che sulle resistenze delle tipologie più tradizionali del commercio. Da un lato la città presenta tipiche caratteristiche dei sistemi urbani del Mezzogiorno, dall’altro un radicamento della grande distribuzione organizzata negli spazi periferici tipico delle regioni più sviluppate del centro-nord. Non vi è dubbio che il patrimonio commerciale di Catania rappresenta una risorsa economica, turistica e culturale di grandissimo valore, nonché uno dei perni su cui si basa l’identità stessa della città. Questo studio si prefigge l’obiettivo di analizzare la solidità e le potenzialità che può esprimere il commercio tradizionale nel centro storico catanese in rapporto alle dinamiche di sviluppo delle zone periferiche, caratterizzate dalla presenza dei grandi mall.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/1668597
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact