Ascoltare il silenzio: Heidegger e l'ermeneutica