Il lavoro prende in esame le proposte di riforma dei regolamenti parlamentari del 2008 in relazione alla disciplina dei gruppi, in particolare la previsione di una reale corrispondenza tra liste presentate alle elezioni e gruppi. I regolamenti offrono margini per una razionalizzazione dell’attività delle camere e per un adattamento funzionale all’evoluzione del sistema politico. Si evidenzia che in assenza di una revisione dei regolamenti delle Camere non si possono escludere sia i rischi del c.d transfughismo parlamentare e sia un ulteriore frammentazione all’interno del Parlamento.

La modifica dei regolamenti parlamentari tra riforma del sistema elettorale e cambiamento del sistema politico

CITRIGNO, Anna Maria
2008

Abstract

Il lavoro prende in esame le proposte di riforma dei regolamenti parlamentari del 2008 in relazione alla disciplina dei gruppi, in particolare la previsione di una reale corrispondenza tra liste presentate alle elezioni e gruppi. I regolamenti offrono margini per una razionalizzazione dell’attività delle camere e per un adattamento funzionale all’evoluzione del sistema politico. Si evidenzia che in assenza di una revisione dei regolamenti delle Camere non si possono escludere sia i rischi del c.d transfughismo parlamentare e sia un ulteriore frammentazione all’interno del Parlamento.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/1871662
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact