Uso della tecnologia eye-tracker nella sindrome di Rett