La deportazione in KL degli antifascisti schedati in CPC. Un ventaglio di percorsi individuali