Ritardo mentale e comorbilità psicopatologica