Il saggio sottolinea l'importanza della dimensione culturale e sociale femminile tra metà Ottocento e prima metà del Novecento in Sicilia, fuori dai consueti e superati stereotipi sulla condizione della donna nell'isola. Le protagoniste sono infatti, al contempo, soggetti attivi di un processo di nazionalizzazione delle masse ed artefici di condotte tese alla socializzazione della politica.

ARTEDONNA

TRANCHIDA, Daniele
2012

Abstract

Il saggio sottolinea l'importanza della dimensione culturale e sociale femminile tra metà Ottocento e prima metà del Novecento in Sicilia, fuori dai consueti e superati stereotipi sulla condizione della donna nell'isola. Le protagoniste sono infatti, al contempo, soggetti attivi di un processo di nazionalizzazione delle masse ed artefici di condotte tese alla socializzazione della politica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/2558346
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact