La "Käthchen di Heilbronn", considerata a lungo come l'unica opera teatrale di Kleist dal "lieto fine" e dalle valenze utopiche positive, ad una lettura attenta della fitta rete di riferimenti mitici si rivela invece come una parodia radicalmente pessimistica del "mito" del peccato originale, che è centrale in tutta l'opera dello scrittore tedesco.

Parodia e mito nella Käthchen di Heilbronn di Kleist

MIGLINO, Gianluca;
2014

Abstract

La "Käthchen di Heilbronn", considerata a lungo come l'unica opera teatrale di Kleist dal "lieto fine" e dalle valenze utopiche positive, ad una lettura attenta della fitta rete di riferimenti mitici si rivela invece come una parodia radicalmente pessimistica del "mito" del peccato originale, che è centrale in tutta l'opera dello scrittore tedesco.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/3047387
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact