L'industria cartaria ed editoriale, in forte riorganizzazione nel primo dopoguerra, trova nella stampa dei quaderni scolastici, un promettente settore in espansione. Il quaderno diviene un prodotto industriale fortemente strutturato: ingaggio di disegnatori pubblicitari, nascita delle collane, uso della fotografia, supporto didattico ecc. Dati i temi trattati, i quaderni si inseriscono, più o meno consapevolmente, nella propaganda del regime, divenendo uno strumento quotidiano e naturale della trasmissione ai giovani dei principi del fascismo. Particolare rilievo i quaderni ebbero nel propagandare la conquista dell'impero e il ruolo del regime in Africa.

L'impero del "piccolo italiano". Formazione e informazione attraverso le copertine dei quaderni scolastici

CAMINITI, Luciana
2015

Abstract

L'industria cartaria ed editoriale, in forte riorganizzazione nel primo dopoguerra, trova nella stampa dei quaderni scolastici, un promettente settore in espansione. Il quaderno diviene un prodotto industriale fortemente strutturato: ingaggio di disegnatori pubblicitari, nascita delle collane, uso della fotografia, supporto didattico ecc. Dati i temi trattati, i quaderni si inseriscono, più o meno consapevolmente, nella propaganda del regime, divenendo uno strumento quotidiano e naturale della trasmissione ai giovani dei principi del fascismo. Particolare rilievo i quaderni ebbero nel propagandare la conquista dell'impero e il ruolo del regime in Africa.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/3054573
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact