Il saggio analizza, in una prospettiva di diritto comparato, gli strumenti per il superamento delle asimmetrie informative fra le parti nel processo civile, fra cui soprattutto l’obbligo di chiarificazione delle parti, che viene esaminato con riguardo al contenuto, ai limiti e alle sanzioni previste in caso di violazione, nonché posto a confronto con i diritti sostanziali di informazione e con la tecnica dell’inversione del rischio probatorio.

The Right of Access to Information and Evidence and the Duty of Truthful Disclosure of Parties in Comparative Perspective

GRADI, Marco
2015

Abstract

Il saggio analizza, in una prospettiva di diritto comparato, gli strumenti per il superamento delle asimmetrie informative fra le parti nel processo civile, fra cui soprattutto l’obbligo di chiarificazione delle parti, che viene esaminato con riguardo al contenuto, ai limiti e alle sanzioni previste in caso di violazione, nonché posto a confronto con i diritti sostanziali di informazione e con la tecnica dell’inversione del rischio probatorio.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2015_GRADI_Duty_of_Truthful_Disclosure.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 7.15 MB
Formato Adobe PDF
7.15 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/3065124
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact