Il lavoro analizza la portata normativa della Convenzione di NY del 1989 sui diritti del fanciullo che rappresenta in ambito internazionale la disciplina di riferimento in materia di diritti del minore. La disciplina è stata studiata tenendo conto della principale giurisprudenza internazionale ed interna, la quale ha evidenziato il valore primario dei principi dell'interesse superiore del minore e dell'ascolto del fanciullo.

Convenzione delle Nazioni Unite 20 novembre 1989 sui diritti del fanciullo

DISTEFANO, Marcella
2016

Abstract

Il lavoro analizza la portata normativa della Convenzione di NY del 1989 sui diritti del fanciullo che rappresenta in ambito internazionale la disciplina di riferimento in materia di diritti del minore. La disciplina è stata studiata tenendo conto della principale giurisprudenza internazionale ed interna, la quale ha evidenziato il valore primario dei principi dell'interesse superiore del minore e dell'ascolto del fanciullo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/3080327
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact