Il saggio, fondato sulla documentazione tratta dall'archivio personale di Giulio Andreotti, intende ricostruire il contributo dello statista al percorso di integrazione europea dagli anni delle prime esperienze alla guida del governo, fra il 1972 e il 1979, fino agli esordi alla Farnesina nel I governo Craxi all'inizio degli anni Ottanta. Il fil rouge che si intende seguire riguarda in particolare l'interesse espresso per la dimensione politica dell'integrazione.

Andreotti e l’integrazione politica europea.Dal rapporto Tindemans all’iniziativa Spinelli (1975-1984)

Angela Villani
2017-01-01

Abstract

Il saggio, fondato sulla documentazione tratta dall'archivio personale di Giulio Andreotti, intende ricostruire il contributo dello statista al percorso di integrazione europea dagli anni delle prime esperienze alla guida del governo, fra il 1972 e il 1979, fino agli esordi alla Farnesina nel I governo Craxi all'inizio degli anni Ottanta. Il fil rouge che si intende seguire riguarda in particolare l'interesse espresso per la dimensione politica dell'integrazione.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
GA e l'integrazione politica europea.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 5.84 MB
Formato Adobe PDF
5.84 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/3116529
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact