Diversamente speciali. I casi della Regione Sicilia e della Provincia autonoma di Trento