Prefazione. Sui vantaggi di una trasposizione informata