L’articolo intende offrire una ricostruzione dell’attività filologica di Concetto Marchesi attraverso un’analisi delle sue dichiarazioni di metodo e un esame dei suoi scritti. Gli ambiti nei quali si è esercitata la sua attività di ricerca sono messi a fuoco e ripercorsi: quello, giovanile, delle analisi paleografiche e filologiche, condotte su manoscritti per lo più ignoti (1898-1913); quello degli scolî e i commentari a Persio (1911-1912), che con essi si interseca; quello degli studi sulla fortuna dei testi, indagata nelle traduzioni medievali e nei volgarizzamenti inediti (1904-1917); quello della critica testuale e dell’edizione dei testi, di cui l’edizione critica di Arnobio rappresenta, fin dalla prima pubblicazione del 1934 (19532), il frutto più maturo.

La filologia classica di Concetto Marchesi: teoria e prassi

A. M. Urso
2019-01-01

Abstract

L’articolo intende offrire una ricostruzione dell’attività filologica di Concetto Marchesi attraverso un’analisi delle sue dichiarazioni di metodo e un esame dei suoi scritti. Gli ambiti nei quali si è esercitata la sua attività di ricerca sono messi a fuoco e ripercorsi: quello, giovanile, delle analisi paleografiche e filologiche, condotte su manoscritti per lo più ignoti (1898-1913); quello degli scolî e i commentari a Persio (1911-1912), che con essi si interseca; quello degli studi sulla fortuna dei testi, indagata nelle traduzioni medievali e nei volgarizzamenti inediti (1904-1917); quello della critica testuale e dell’edizione dei testi, di cui l’edizione critica di Arnobio rappresenta, fin dalla prima pubblicazione del 1934 (19532), il frutto più maturo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
11.ClassicaVox_2019 Urso 91-112.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 574.83 kB
Formato Adobe PDF
574.83 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/3148725
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact