«Crepe» e «valanghe» … ma anche «ripidi pendii» e «rifugi» nell’accesso alla Corte