Vincenzo Cicero, Da un sogno infantile di Sigmund Freud