Il lavoro propone un commento scientifico delle norme che regolamentano la trascrizione di taluni atti (la cessione dei beni ai creditori, l'usucapione, le domande giudiziali, il pignoramento o il sequestro) aventi ad oggetto beni immobili, mettendo in luce l'esigenza di operare una lettura sistematiche delle stesse al fine di individuarne la completa portata. Si sofferma inoltre sul principio di continuità delle trascrizione evidenziando le particolari modalità con le quali esso è chiamato ad operare nella trascrizione mobiliare, nonché su forme e modalità della trascrizione.

Commento agli artt. 2687-2696

Angela La Spina
2012-01-01

Abstract

Il lavoro propone un commento scientifico delle norme che regolamentano la trascrizione di taluni atti (la cessione dei beni ai creditori, l'usucapione, le domande giudiziali, il pignoramento o il sequestro) aventi ad oggetto beni immobili, mettendo in luce l'esigenza di operare una lettura sistematiche delle stesse al fine di individuarne la completa portata. Si sofferma inoltre sul principio di continuità delle trascrizione evidenziando le particolari modalità con le quali esso è chiamato ad operare nella trascrizione mobiliare, nonché su forme e modalità della trascrizione.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2687 2696.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 7.05 MB
Formato Adobe PDF
7.05 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/3231868
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact