Prove, finzioni, testimonianze: forme di validità in antropologia e storia