La zona centrale del Mediterraneo, di sutura fra la parte nord-occidentale e la parte sud-orientale, impiega un secolo – fra l’inizio del 1700 e quello del 1800 – per liberarsi definitivamente dal tormento epidemico che l’aveva occupata con l’arrivo della peste nera del 1347-1348. L’Adriatico rientra a tutto titolo in questa vicenda, ne costituisce anzi un soggetto protagonista. Il protagonismo di questo mare, definito mare dell’intimità da Braudel, è attardato rispetto al ciclo europeo della peste, che, in effetti, già agli inizi del secolo XVIII segna le ultime battute prima del definitivo arresto. Ma la geografia anche in questo caso contribuisce a fare la storia.

Su un Adriatico incerto: prevenzione e politiche assistenziali di fronte alla marea finale della peste

RESTIFO, Giuseppe
2010

Abstract

La zona centrale del Mediterraneo, di sutura fra la parte nord-occidentale e la parte sud-orientale, impiega un secolo – fra l’inizio del 1700 e quello del 1800 – per liberarsi definitivamente dal tormento epidemico che l’aveva occupata con l’arrivo della peste nera del 1347-1348. L’Adriatico rientra a tutto titolo in questa vicenda, ne costituisce anzi un soggetto protagonista. Il protagonismo di questo mare, definito mare dell’intimità da Braudel, è attardato rispetto al ciclo europeo della peste, che, in effetti, già agli inizi del secolo XVIII segna le ultime battute prima del definitivo arresto. Ma la geografia anche in questo caso contribuisce a fare la storia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/8247
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact