Il coraggio del giurista: Giovan Battista Impallomeni