Un'ipotesi eziopatogenetica in tema di carcinoma della colecisti: il nostro studio