Tratta della soggettivita' attribuita per proteggere la persona dei collaboratori di giustizia e dei testimoni e dei problemi di diritto civile connessi, con ampio riguardo ai profili sistematici determinati dalla c.d. legislazione di emergenza. L'opera affronta il problema della trasformazione della soggettività pur nella continuità della persona fisica, nel caso di mutamento di identità dei collaboratori di giustizia e dei testimoni protetti; quello correlativo del mutamento di cognome, ferma restando la persona, nel caso dell'adozione legittimante; infine, il problema del mutamento del nome per mutamento di sesso.

La soggettività contrattata

MAZZU', Carlo
2005

Abstract

Tratta della soggettivita' attribuita per proteggere la persona dei collaboratori di giustizia e dei testimoni e dei problemi di diritto civile connessi, con ampio riguardo ai profili sistematici determinati dalla c.d. legislazione di emergenza. L'opera affronta il problema della trasformazione della soggettività pur nella continuità della persona fisica, nel caso di mutamento di identità dei collaboratori di giustizia e dei testimoni protetti; quello correlativo del mutamento di cognome, ferma restando la persona, nel caso dell'adozione legittimante; infine, il problema del mutamento del nome per mutamento di sesso.
PUBBLICAZIONI DELLA FACOLTA' DI GIURISPRUDENZA DELL'UNIVERSITA' DI MESSINA
8814116288
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/1433533
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact