"Lear" di Edward Bond: riflessioni sul ruolo dell'ipotesto