Parkinsonismo farmaco-indotto: ruolo dello 123I-ioflupano