CAMPIONARI IN “MARMI” E PIETRE DURE DEL BAROCCO SICILIANO: UN ESEMPIO A SIRACUSA