Hans Kelsen e il problema della democrazia