Il volume contiene le prime due parti di un complessivo manuale di diritto penale, concepito e realizzato secondo i parametri qualitativi e quantitativi invalsi antecedentemente alla riforma del c.d. 3+2. La prima parte affronta, innanzitutto, la problematica generale del sistema sanzionatorio, con particolare riguardo alla funzione di pena, misure di sicurezza e sanzioni punitive per gli enti collettivi; vengono poi approfonditi i principi penali di rilevanza costituzionale: legalità, materialità, personalità della responsabilità penale e finalismo rieducativo della pena. La seconda parte sviluppa, in altrettanti capitoli, i vari profili di una teoria della norma penale: le fonti, con particolare riguardo alla riserva di legge; la tecnica di formulazione della norma incriminatrice, con particolare riguardo al principio di sufficiente determinatezza; l’interpretazione, con specifico approfondimento del divieto di analogia; i limiti di applicazione della norma penale, in rapporto al tempo, allo spazio, alle persone e alle norme coesistenti.

Corso di diritto penale, I

DE VERO, Giancarlo
2004-01-01

Abstract

Il volume contiene le prime due parti di un complessivo manuale di diritto penale, concepito e realizzato secondo i parametri qualitativi e quantitativi invalsi antecedentemente alla riforma del c.d. 3+2. La prima parte affronta, innanzitutto, la problematica generale del sistema sanzionatorio, con particolare riguardo alla funzione di pena, misure di sicurezza e sanzioni punitive per gli enti collettivi; vengono poi approfonditi i principi penali di rilevanza costituzionale: legalità, materialità, personalità della responsabilità penale e finalismo rieducativo della pena. La seconda parte sviluppa, in altrettanti capitoli, i vari profili di una teoria della norma penale: le fonti, con particolare riguardo alla riserva di legge; la tecnica di formulazione della norma incriminatrice, con particolare riguardo al principio di sufficiente determinatezza; l’interpretazione, con specifico approfondimento del divieto di analogia; i limiti di applicazione della norma penale, in rapporto al tempo, allo spazio, alle persone e alle norme coesistenti.
Trittico giuridico. Sez. manuali
88-348-4590-0
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/1587646
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact