Il paesaggio etneo sicuramente determina uno stato emozionale che fa apparire il vulcano come un “prodigio” grazie al quale orrore e bellezza, distruzione e ricostruzione si sovrappongono. La “percezione del rischio” e “la consapevolezza del rischio” costituiscono le premesse indispensabili per una corretta gestione del territorio e per la realizzazione di tutte quelle opere e di quei comportamenti necessari a garantire la riduzione del rischio e una serena convivenza. La ricerca si pone come obiettivo quello di valutare la reale consapevolezza dei rischio da parte della popolazione ma anche l’immagine dell’Etna come valore culturale e risorsa turistica da promuovere all’esterno. A tale proposito è stato somministrato un questionario ad un campione delle popolazioni residenti nei comuni di Ragalna e Milo perché entrambi i territori spesso vengono lambiti dalle colate ed il rischio vulcanico è particolarmente sentito.

L' Etna: un percorso attraverso l'immaginario, la consapevolezza del rischio e la gestione del territorio

DI BLASI, Elena;PORTO, CARMELO MARIA
2005-01-01

Abstract

Il paesaggio etneo sicuramente determina uno stato emozionale che fa apparire il vulcano come un “prodigio” grazie al quale orrore e bellezza, distruzione e ricostruzione si sovrappongono. La “percezione del rischio” e “la consapevolezza del rischio” costituiscono le premesse indispensabili per una corretta gestione del territorio e per la realizzazione di tutte quelle opere e di quei comportamenti necessari a garantire la riduzione del rischio e una serena convivenza. La ricerca si pone come obiettivo quello di valutare la reale consapevolezza dei rischio da parte della popolazione ma anche l’immagine dell’Etna come valore culturale e risorsa turistica da promuovere all’esterno. A tale proposito è stato somministrato un questionario ad un campione delle popolazioni residenti nei comuni di Ragalna e Milo perché entrambi i territori spesso vengono lambiti dalle colate ed il rischio vulcanico è particolarmente sentito.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/1669847
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact