La presenza delle Confessioni religiose nello svolgimento di attività sociali ed assistenziali è imponente, sia negli ordinamenti europei sia in quelli extraeuropei, e si concretizza attraverso numerose istituzioni, le cui attività spaziano da quelle più propriamente di religione e di culto a quelle di beneficenza, assistenza ed istruzione. Il settore sanitario è uno dei campi dove maggiormente si riscontrano intersezioni fra diritto comune ed esigenza, da parte delle strutture di matrice confessionale, di mantenere un'area di specialità. L'ospedale religioso è oggi una struttura senza scopo di lucro che non si rivolge esclusivamente agli appartenenti ad un determinato credo nè rappresenta un ambiente destinato al proselitismo. Nella maggiorparte dei paesi esso si pone in un rapporto di coperazione con la sanità pubblica, offre i suoi servizi all'intera collettività e si apre ad un contesto pluralistico.Si tratta di strutture che ricevono forme di sovvenzionamento pubblico in vari modi esono soggette a forme di controllo statale con riguardo all'attività esercitata e alla rispondenza a standards tecnico-qualitativi.L'opera affronta la tematica con particolare riguardo agli enti che si impegnano nel settore sanitario sia nel contesto italiano sia in una prospettiva comparatistica fra Italia e USA, ma pure con un excursus su altri modelli europei ed extraeuropei, ponendosi in prosecuzione con il primo tomo, ove questa tematica veniva approfondita con peculiare riguardo al contesto statunitense.

Gli ospedali cattolici. I modelli statunitensi e l'esperienza giuridica italiana: profili comparatistici, Tomo II. Gli enti ospedalieri cattolici (Prospettiva comparatistica)

MADERA, Adelaide
2007

Abstract

La presenza delle Confessioni religiose nello svolgimento di attività sociali ed assistenziali è imponente, sia negli ordinamenti europei sia in quelli extraeuropei, e si concretizza attraverso numerose istituzioni, le cui attività spaziano da quelle più propriamente di religione e di culto a quelle di beneficenza, assistenza ed istruzione. Il settore sanitario è uno dei campi dove maggiormente si riscontrano intersezioni fra diritto comune ed esigenza, da parte delle strutture di matrice confessionale, di mantenere un'area di specialità. L'ospedale religioso è oggi una struttura senza scopo di lucro che non si rivolge esclusivamente agli appartenenti ad un determinato credo nè rappresenta un ambiente destinato al proselitismo. Nella maggiorparte dei paesi esso si pone in un rapporto di coperazione con la sanità pubblica, offre i suoi servizi all'intera collettività e si apre ad un contesto pluralistico.Si tratta di strutture che ricevono forme di sovvenzionamento pubblico in vari modi esono soggette a forme di controllo statale con riguardo all'attività esercitata e alla rispondenza a standards tecnico-qualitativi.L'opera affronta la tematica con particolare riguardo agli enti che si impegnano nel settore sanitario sia nel contesto italiano sia in una prospettiva comparatistica fra Italia e USA, ma pure con un excursus su altri modelli europei ed extraeuropei, ponendosi in prosecuzione con il primo tomo, ove questa tematica veniva approfondita con peculiare riguardo al contesto statunitense.
Pubblicazioni della Facoltà di Giurisprudenza della Università di Messina Quaderni per la Didattica e la Ricerca
9788814134753
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/1832820
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact