Complessi platino-ditiossammidi: una nuova classe di metallomesogeni