Tb-test: una possibile correlazione con gli anti-DNA