Il terremoto calabro-siculo del 1908 nella presentazione mediatica in Russia