6,7-Metilendiossiftalazin-1(2H)-oni: una nuova classe di potenti agenti anticonvulsivanti.