Indagine dedicata allo studio dei processi acculturativi tra genti elleniche ed anelleniche in Sicilia. Vi si prospettano inedite connessioni tra il dinasta siculo Ducezio, la città di Corinto, suo luogo di esilio, ed il remoto santuario epirota di Dodona, il cui ruolo oracolare risulta ampliato anche in funzione marittima e transadriatica, grazie anche alla pubblicazione dei testi di numerose tabelle plumbee ivi ritrovate, che recano menzione di centri siciliani e magnogreci.

Ducezio, l'oracolo e la fondazione di Kale Akte

PRESTIANNI, Anna Maria
2006-01-01

Abstract

Indagine dedicata allo studio dei processi acculturativi tra genti elleniche ed anelleniche in Sicilia. Vi si prospettano inedite connessioni tra il dinasta siculo Ducezio, la città di Corinto, suo luogo di esilio, ed il remoto santuario epirota di Dodona, il cui ruolo oracolare risulta ampliato anche in funzione marittima e transadriatica, grazie anche alla pubblicazione dei testi di numerose tabelle plumbee ivi ritrovate, che recano menzione di centri siciliani e magnogreci.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/1901577
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact