L'eredità del potere. Considerazioni su un principio da Costantino a Teodosio