Un acceleratore lineare per elettroni da 5 MeV è stato realizzato per studiare le applicazioni del radiation processing. Il linac, pilotato da un magnetron da 3 GHz, 2.5 MW, è dotato di una struttura autofocheggiante ed autocontenente il vuoto, che opera nel modo pi/2, con impedenza di shunt 70 MOhm/m e coefficiente di accoppiamento Beta 1.35. Lo spot del fascio di elettroni ha un diametro di 4mm a 5 cm di distanza. L'energia può essere variata fra 3.5 e 5.5 MeV, la frequenza di operazione fra 1 e 300 Hz, e la massima corrente di picco è 200 mA.

Un acceleratore lineare di elettroni da 5 MeV per radiation processing

AUDITORE, Lucrezia;BARNA', Calogero;DE PASQUALE, Domenico;Italiano A.;TRIFIRO', ANTONIO;TRIMARCHI, MARINA
2004

Abstract

Un acceleratore lineare per elettroni da 5 MeV è stato realizzato per studiare le applicazioni del radiation processing. Il linac, pilotato da un magnetron da 3 GHz, 2.5 MW, è dotato di una struttura autofocheggiante ed autocontenente il vuoto, che opera nel modo pi/2, con impedenza di shunt 70 MOhm/m e coefficiente di accoppiamento Beta 1.35. Lo spot del fascio di elettroni ha un diametro di 4mm a 5 cm di distanza. L'energia può essere variata fra 3.5 e 5.5 MeV, la frequenza di operazione fra 1 e 300 Hz, e la massima corrente di picco è 200 mA.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11570/1903131
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact