Rudolf Arnheim, L'immagine e le parole