A. Danto, La destituzione filosofica dell'arte