PUÒ L’ECG PREDIRE L’ARTERIA INTERESSATA E IL LIVELLO DI OCCLUSIONE DEL VASO NELL’INFARTO MIOCARDICO CON ST SOPRASLIVELLATO?