INTERVENTO NEUROPSICOLOGICO CLINICO NELLA RIABILITAZIONE DEI PAZIENTI SCHIZOFRENICI: UN APPROCCIO OLISTICO