Il controllo del territorio da perte dei vescovi tra la fine del IV e l'inizio del V secolo: l'esperienza di Agostino, vescovo di Ippona