La prospettiva federalista introdotta con le modifiche al Titolo V della Costituzione repubblicana ha modificato il regime di riparto delle competenze tra Stato e Regioni anche in materia di lavoro. Il nuovo riparto per quanto riguarda la Regione siciliana deve essere analizzato anche in ragione delle competenze previste su tale materia dallo Statuto speciale d’Autonomia. Il libro tenta di leggere e inquadrare le nuove frontiere del diritto del lavoro in chiave federalista e nell’Autonomia statutaria siciliana.

Diritto del lavoro, federalismo, statuto speciale siciliano

BALLISTRERI, Gandolfo Maurizio
2011

Abstract

La prospettiva federalista introdotta con le modifiche al Titolo V della Costituzione repubblicana ha modificato il regime di riparto delle competenze tra Stato e Regioni anche in materia di lavoro. Il nuovo riparto per quanto riguarda la Regione siciliana deve essere analizzato anche in ragione delle competenze previste su tale materia dallo Statuto speciale d’Autonomia. Il libro tenta di leggere e inquadrare le nuove frontiere del diritto del lavoro in chiave federalista e nell’Autonomia statutaria siciliana.
Università degli Studi di Messina - Facoltà di Scienze Politiche - Dipartimento di Studi Europei e Mediterranei
9788814156359
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/1910122
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact