Lo scopo del lavoro è di procedere al trattamento delle ulcere da SCUD utilizzando un composito nanoibrido fotopolimerizzante di derivazione odontoiatrica realizzando un parallelismo tra SCUD e carie dentaria. Sia la carie che la SCUD, rappresentano un’ulcera del tessuto duro ad opera delle attività enzimatiche batteriche che, grazie a soluzioni di continuo di scuti e/o smalto dentario, colonizzano e si approfondano favorendo la reazione locale dell’ospite e generando la patologia.

Approccio chirurgico alle ulcere del piastrone delle testuggini palustri: tecnica di otturazione con un composito fotopolimerizzabile nanoibrido.

SPADOLA, Filippo
2011

Abstract

Lo scopo del lavoro è di procedere al trattamento delle ulcere da SCUD utilizzando un composito nanoibrido fotopolimerizzante di derivazione odontoiatrica realizzando un parallelismo tra SCUD e carie dentaria. Sia la carie che la SCUD, rappresentano un’ulcera del tessuto duro ad opera delle attività enzimatiche batteriche che, grazie a soluzioni di continuo di scuti e/o smalto dentario, colonizzano e si approfondano favorendo la reazione locale dell’ospite e generando la patologia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11570/1911992
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact